Un sogno a Natale: Voglio diventare un pastaio professionista!


L’albero è quasi pronto. Nel presepe manca solo il bambinello. La ghirlanda è appesa alla porta d’ingresso. Le luci illuminano il balcone. Le letterine stanno per arrivare a Babbo Natale e chissà se quest’anno deciderà di portarci il nostro regalo anche se non siamo stati tanto bravi…
Tutto ciò che serve per creare l’atmosfera è pronto. Ora manca solo il menù per stupire i nostri ospiti!

Per servire portate capaci di lasciare di stucco i commensali è necessario aggiungere una dose speciale di cuore nelle preparazioni dei piatti.
Soprattutto a Natale, la voglia di condividere con i parenti spezzoni della nostra vita si traduce nella riunione attorno ad un tavolo per mangiare tutti insieme: ecco perché proporre piatti tipici e figli della tradizione assume un valore tanto importante.

L’Italia è ricca di spunti e tradizioni radicate nel territorio, per stupire i propri ospiti serve mettere in tavola un piatto nuovo che nasconda un sapore conosciuto, capace di risvegliare ricordi lontani custoditi nel proprio cuore.

Regione che vai, ricetta che trovi!

Lasagne alla bolognese, pizzoccheri alla valtellinese, orecchiette alle cime di rapa, tortelli di zucca, tortellini…e poi ancora ravioli del plin, tagliatelle pisarei e fasò. Insomma, regione che vai ricetta con la pasta fresca che trovi!

Prepararsi con largo anticipo in vista del pranzo di Natale e scegliere di riproporre un piatto a base di pasta fresca è una scelta saggia.

Gli esperimenti in cucina aiutano a scoprire i talenti.
Sfruttare il periodo natalizio e iniziare a porre le basi per avverare un sogno è un motivo in più per provare ricette particolari e scegliere di proporle al pranzo di Natale. L’opinione dei parenti più stretti ci permetterà di capire al meglio se la nostra idea di iniziare una nuova attività nel settore alimentare è vincente.

Corsi per pasta fresca. Quando il talento infiamma l’entusiasmo.

Se Babbo Natale ha scelto di assecondare il nostro sogno e regalarci la possibilità di frequentare un corso per pastaio, magari siamo sulla strada giusta.
Del resto è – soprattutto – a Natale che si avverano i desideri!

I consigli della nonna sono utili ma, per imparare la tecnica, conoscere i segreti e affinare la malizia è necessario avere una base teorica solida. Frequentare uno dei corsi per pasta fresca proposti dalla Scuola Arte Bianca di Milano è un ottimo compromesso per conoscere il prodotto e preparare, per il prossimo pranzo con parenti, un piatto degno di applausi!

Acqua, sale, olio e farina sono gli ingredienti principali per dar vita alla pasta fresca, ad essi vengono affiancati altri prodotti e condimenti capaci di modificare il sapore e l’estetica del prodotto finale.

Nella tranquillità dei giorni che seguono il Natale è possibile iniziare a sognare e toccare con mano il proprio sogno.
Il primo passo è informarsi, ecco perché per sapere come diventare un imprenditore è consigliato frequentare i corsi professionali di pasta fresca messi a disposizione da Scuola Arte Bianca di Milano.
Se invece sei già formato e hai altre esigenze, il corso pasta fresca senza glutine ti aiuterà a conoscere nuove lavorazioni.

Pastaio per professione e non solo

Frequentare i corsi per pasta fresca è utile sia per imprenditori già avviati che vogliono specializzarsi o affrontare nuovi target, sia per chi vuole approfondire e conoscere la produzione a livello tecnico:

  • Il corso per pastaio ha come obiettivo quello di formare nuovi professionisti capaci di creare prodotti straordinari utilizzando ingredienti semplici e genuini;
  • Il corso per pastaio permette di prendere confidenza con diversi tipi di pasta: secca, fresca, da agricoltura biologica, all’uovo, al forno oppure senza glutine per chi soffre di celiachia.
    Soprattutto per quest’ultima tipologia, la Scuola Arte Bianca di Milano ha creato un corso ad hoc: corso pasta fresca senza glutine, capace di soddisfare le esigenze di una clientela che nonostante soffra di una patologia clinica, sceglie di non rinunciare a questo alimento grazie alle alternative presenti sul mercato.

La possibilità di frequentare un corso per pasta fresca senza glutine è disponibile anche per persone che non scelgono di dedicarvisi per lavoro, ma che necessitano di approfondire l’argomento per una curiosità personale piuttosto che per un’esigenza alimentare.

Il corso per pastaio narra l’importanza della tradizione e trascina chi sceglie di parteciparvi all’interno di un percorso specifico che permette di imparare a riconoscere ingredienti di prima qualità e affinare la tecnica per le diverse lavorazioni necessarie.

Corsi professionali di pasta fresca e non solo

Scuola Arte Bianca offre la possibilità di imparare a cucinare piatti tradizionali e capaci di stupire.

Durante i corsi per pasta fresca, infatti, le ore di teoria sono affiancate da prove tecniche che insegnano ad utilizzare sia prodotti tipici del territorio, sia ingredienti particolari suggeriti dalla fantasia o dal mood del momento. L’idea di proporre corsi professionali di pasta fresca nasce dall’esigenza di portare sul mercato prodotti genuini creati con criterio.

Affianco a corsi professionali di pasta fresca è possibile preferire un corso di pasta fresca senza glutine, specifico per una tipologia di clientela che permetta ai frequentanti di ritagliarsi una nicchia di mercato ben definita.

Visita il nostro sito e mettiti in contatto con Scuola Arte Bianca: saremo lieti di aiutarti a trovare il corso più adatto alle tue esigenze ed avverare il tuo sogno. Pastaio… coming soon!
Magari il nuovo anno farà di te un nuovo imprenditore e ti permetterà di mettere in mostra il tuo talento!